Prospettive

Preparazione ai momenti d'oro dei Giochi Olimpici

Qual è stato il momento più discusso su Twitter durante le Olimpiadi estive del 2012?

La risposta potrebbe sorprenderti. Il momento più importante su Twitter durante #London2012 è stata la riunione del gruppo pop britannico delle Spice Girls in occasione delle cerimonie di chiusura. Le Spice Girls hanno generato più Tweet al minuto di qualunque atleta in gara.

Dal blackout elettrico che ha colpito il Super Bowl XLVII al canestro vincente nella partita di campionato di basket maschile NCAA 2016, il mondo dello sport è ricco di momenti inattesi. Ci aspettiamo che gli eventi estivi di quest'anno non siano diversi. Ma non sempre l'inatteso è imprevedibile. Assisteremo a una finale avvincente, a una sconfitta schiacciante, a un momento commovente tra uno sportivo e la sua famiglia, a un incredibile ritorno e magari a un video virale di una danza sulle note di un brano pop.

Il nostro team di pianificazione dei contenuti aiuta gli inserzionisti a prepararsi ai momenti "inattesi ma prevedibili" che possono valere per quasi tutti gli eventi. I cinque principi base descritti sotto aiutano i brand a sfruttare i momenti e le conversazioni in tempo reale per raggiungere un'audience interessata con contenuti pertinenti nel momento in cui i consumatori sono più predisposti a ricevere.

Segui questi cinque principi base di pianificazione per preparare il tuo brand al successo:

1. Progetta i tuoi momenti.

Prima che inizino i Giochi, crea un elenco di tutti i momenti pianificati, previsti ed anticipati intorno ai quali agirà il tuo brand prima, durante e dopo. Considera i team e gli atleti a cui il tuo brand è associato, le trasmissioni sportive, nonché i momenti più intensi ed emozionanti che catalizzano l'attenzione generale ogni due anni.

2. Pianifica scenari vincenti.

Esamina l'elenco dei momenti ed identifica quelli prima, durante e dopo l'evento che sono più importanti per il tuo brand e quelli che possono essere sfruttati naturalmente per promuoverlo. Scegli momenti che siano in linea con il tuo brand e che ti consentano di esprimerne appieno la personalità. Corrispondono ad opportunità preziose per inserirti nelle conversazioni ed emergere dal clamore pubblicitario.

3. Crea contenuti basati sull'elenco dei momenti decisivi.

Dovresti creare contenuti sia per i momenti pre, durante e post evento sia per quelli previsti o prevedibili. Assicurati di farli approvare in anticipo, in modo che siano pronti da pubblicare appena la conversazione si sposterà sul momento che hai previsto. Eviterai così di impiegare troppe risorse per la creazione di contenuti in tempo reale.

4. Imposta modelli di creatività.

Crea modelli sia per i contenuti elaborati in anticipo sia per quelli in tempo reale. Si riveleranno utili per una pubblicazione stilisticamente coerente e per legare i contenuti inattesi (come le reazioni dei fan) al tuo brand, ai messaggi chiave e alle tue value proposition. Per dare un senso comune al tutto, utilizza hashtag ricorrenti, elementi visivi e una coerenza estetica generale.

5. Imposta i parametri di targeting.

Sulla base dei momenti identificati in precedenza, crea parametri di targeting che garantiscano un contenuto pertinente. Deve essere visualizzato dagli utenti giusti, al momento giusto e su larga scala. Per maggiori informazioni, leggi il nostro blog post sul targeting per evento.

Questi principi di pianificazione si coniugano perfettamente con creatività di livello superiore. Adattali al tuo brand ed ai tuoi obiettivi di marketing.

Tuttavia, non si tratta solo di creare qualcosa di nuovo: per capitalizzare le enormi possibilità dei contenuti video, puoi sfruttare le risorse che hai già. A tale scopo, devi:

  • distribuire le principali risorse che già possiedi per la tua campagna pubblicitaria;
  • adattarle per verificare la resa dei diversi formati e aumentarne l'impatto;
  • integrarle con contenuti aggiuntivi, orientati in primo luogo ai social media.

In questo modo puoi trasformare un unico video in più risorse singole, che potrai poi pubblicare strategicamente nel tempo, ammortizzando i costi e mantenendo più a lungo il tuo brand al centro della conversazione.

Twitter è la piattaforma più potente per i brand che vogliono entrare in contatto diretto con i consumatori. Con il giusto contenuto e una piccola dose di pianificazione, puoi condurre campagne di grande successo, di cui si parlerà per anni dopo la cerimonia di chiusura.

Post scritto in collaborazione con Nina Mishkin (@mishkin), Content Planning Manager