Ricerca

Cinque suggerimenti per i Promoted Video su Twitter

Una ricerca recente dimostra che gli utenti Twitter amano scoprire, guardare e interagire con i video.

Una ricerca recente dimostra che gli utenti Twitter amano scoprire, guardare e interagire con i video. Con il 90% delle visualizzazioni su Twitter su dispositivo mobile, i video rappresentano il modo ideale per raggiungere i consumatori in tempo reale, ovunque si trovino. I Promoted Video, inoltre, portano i consumatori all'azione: gli utenti Twitter esposti a un video di brand hanno il 28% di intenzioni d'acquisto in più rispetto allo standard degli utenti online.*

Abbiamo collaborato con Dentsu Aegis Network e Nielsen per scoprire quali tipi di contenuti dei Promoted Video influenzano gli utenti Twitter in varie fasi del processo d'acquisto. Gli utenti Twitter che hanno partecipato alla nostra analisi avevano più di 18 anni ed erano suddivisi equamente tra uomini e donne in diversi ambienti demografici e geografici. Analizzando svariati parametri, dal movimento degli occhi alle risposte al sondaggio, abbiamo identificato le caratteristiche dei Promoted Video che modificano notevolmente i comportamenti e le opinioni degli utenti Twitter.

1. Usa il fattore umano per attirare i consumatori.

L'umanizzazione del brand su Twitter è una linea guida sempre in voga in quanto non manca mai di creare interazione. Non sorprende che i Promoted Video che iniziano con riprese di persone o di volti in primo piano abbiano il doppio delle probabilità di portare i consumatori a visualizzare oltre i primi secondi di riproduzione del video.

Riflettori sul brand: con la campagna pubblicitaria #BeMoreHuman basata su un Promoted Video che riguarda la forma umana, Reebok mostra un esempio di questo concetto. La sorprendente immagine di tre persone che camminano sulle mani ha attirato spettatori a una velocità quasi doppia rispetto alla media.

2. Evidenzia il modo in cui il tuo prodotto offre valore per aumentarne la notorietà.

L'analisi rileva che i Promoted Video che illustrano chiaramente in quale modo un prodotto/servizio può migliorare la vita di un consumatore hanno un impatto sulle statistiche del brand nel livello superiore dell'imbuto di conversione. In particolare, la sottolineatura dell'utilità o dell'impatto del prodotto sulle vite dei consumatori ha portato a un aumento del 5% nella familiarità e del 14% nell'affinità del brand.

Riflettori sul brand: in questo Promoted Video, Microsoft sottolinea l'utilità del prodotto Surface e il valore offerto dalle sue funzioni ai consumatori, che sono mostrati in diversi scenari mentre integrano il prodotto nelle loro vite quotidiane. Questo approccio creativo ha portato a prestazioni notevoli rispetto agli standard, con aumenti significativi della familiarità (il doppio rispetto la media) e della notorietà (5% sopra la media) tra gli utenti Twitter.

3. Definisci una struttura chiara per le tue storie per aumentare le intenzioni d'acquisto.

Gli utenti Twitter sono consumatori esperti e non amano avvertire l'intenzione di vendita sottostante i messaggi. Desiderano piuttosto una storia che li attragga. Secondo i dati in nostro possesso, i Promoted Video con una trama chiara possono migliorare le statistiche riguardo il livello inferiore dell'imbuto di conversione. Questo tipo di contenuti ha ottenuto il notevole aumento del 9% nelle intenzioni d'acquisto, dimostrando che i contenuti possono influenzare le vendite in modo diretto.

Cosa significa tutto questo per gli inserzionisti? Crea video che includano un inizio, uno svolgimento e una fine chiari. Coinvolgi i consumatori in un viaggio narrativo e offri loro una risoluzione. Questo approccio tende a essere il più efficace per lasciare un'impressione durevole e aumentare le visualizzazioni ottenute tramite i Retweet.

Riflettori sul brand: per la sua campagna pubblicitaria #PricelessSurprises (dedicata alle sorprese che non hanno prezzo), MasterCard ha creato Promoted Video composti da storie in formato lungo con una trama chiara. Il video sui GRAMMY mostrava agli spettatori un'esperienza VIP lunga un giorno di quattro titolari di carta di credito che sarebbe culminata in una grande sorpresa. Per quanto riguarda la notorietà e l'intenzione di condivisione, questo contenuto ha superato i risultati dei video che offrivano agli utenti solo un'anteprima del messaggio della campagna pubblicitaria.

4. Offri intrattenimento con un livello elevato di energia per coinvolgere gli utenti.

Gli utenti Twitter amano essere intrattenuti. Per questo motivo Twitter è una piattaforma particolarmente efficace per i brand di comunicazione e intrattenimento. I Promoted Video in questo settore verticale, inclusi gli annunci promozionali di film e TV da 60 secondi, tendono ad aumentare l'intenzione di condivisione fino al 15% e il coinvolgimento passivo (o la scelta di visualizzazione) del 13%. I brand che operano in categorie più tradizionali hanno raggiunto risultati simili creando Promoted Video che imitano il tono evocativo e il livello elevato di energia degli spot promozionali dei film e televisivi.

Riflettori sul brand: questo Promoted Video di USA Network per una nuova serie dura solo 15 secondi ma utilizza immagini e suoni coinvolgenti che sollecitano rapidamente il livello di adrenalina dello spettatore. Il ritmo veloce e la narrazione evocativa catturano l'attenzione, divertono e portano l'utente a volerne sapere di più. Questo spot ha infatti determinato una crescita nell'intenzione di conversione pari a 3,3 volte i valori standard, aumentando al contempo la probabilità che il prodotto venisse consigliato con un tasso superiore alla media di 2,4 volte.

5. Associati agli influencer per aumentare la copertura mediatica virale.

I video in cui compaiono celebrità o influencer possono migliorare lo stato di salute del brand, aumentandone la popolarità fino al 14% in più rispetto ai valori di riferimento e l'intenzione di condivisione del 6%. Accertati di definire chiaramente il contesto del brand tramite indizi visivi o audio per rafforzare il legame tra l'influencer e il brand.

Riflettori sul brand: @PaigeDenim ha utilizzato Promoted Video per offrire agli utenti Twitter un'anteprima esclusiva della sua collezione primaverile e un filmato dietro le quinte della sua celebre testimonial Rosie Huntington-Whiteley (@RosieHW) sul set della campagna pubblicitaria primaverile. Nel video veniva raccontata una deliziosa storia ricca di coincidenze sul modo in cui la fondatrice Paige Adams-Geller e Rosie si erano incontrate anni fa, offrendo uno spaccato intimo della loro collaborazione. Twitter è stato il primo sito social di riferimento su Paige.com durante la campagna pubblicitaria primaverile.

Riepilogo

I Promoted Video possono modificare con successo le opinioni dei consumatori e aumentare l'azione nelle diverse fasi del processo d'acquisto. Per ottimizzare l'interazione con gli utenti Twitter, inserisci immagini di persone o informazioni sul valore del prodotto nei momenti iniziali del video. I Promoted Video che offrono una trama chiara e sfruttano il potere degli influencer possono migliorare l'intenzione d'acquisto e aumentare le probabilità di condivisione. Gli inserzionisti nei diversi settori verticali possono prendere esempio da film e TV e concentrarsi sull'offrire valore di intrattenimento anziché tentare semplicemente di vendere prodotti.

Concentrandosi su questi cinque semplici elementi creativi, gli inserzionisti possono ottimizzare le proprie campagne pubblicitarie su Promoted Video per ottenere risultati positivi presso i consumatori su Twitter. 

*Nielsen, Video Engagement in Choice Environments, dicembre 2014

Maggiori informazioni

Per saperne di più, scarica l'infografica Cinque suggerimenti per i Promoted Video su Twitter. (documento in inglese)

Scarica